Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s'accorgono solo poche anime sensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutano per pollini di fiori d'altre terre.

Italo Calvino

Scegli uno sfondo


Cosa pensi di questa frase?

Devi fare per poter inviare un commento

Altro da Italo Calvino



Altre frasi su Vento







Login in corso...