Nelle teorie del «capitale umano», la quantità di persone diplomate e laureate diventa un fattore economico primario e imprescindibile.

Bruno Arpaia

Scegli uno sfondo






Login in corso...