Credere che il pensiero, non imputabile civilmente, sia non imputabile moralmente, è grand'inganno; quasiché le stesse passioni che, secondate, tergono l'azione, non torgano l'opinione.

Augusto Conti

Scegli uno sfondo

Cosa pensi di questa frase?

Devi fare per poter inviare un commento

Altro da Augusto Conti



Altre frasi su Pensare







Login in corso...